martedì 19 marzo 2013

LA FABBRICA DI CIOCCOLATO: LE BARRETTE DI WILLY WONKA

Un libro per bambini, due film, due grandi interpreti, un enigmatico cioccolatiere: Willy Wonka. 


La sua fabbrica di cioccolato produce meravigliose leccornie per adulti e piccini, ma nessuno sa veramente cosa accada al suo interno. Solo 5 bambini fortunati potranno trovare il biglietto d'oro e avere la possibilità di esplorarla.



Proprio come nelle migliori avventure l'unico a sopravvivere all'avventura e alle grinfie degli Oompa Loompa sarà l'eroe senza macchia, il piccolo Charlie povero, umile e innamorato del Cioccolato.

Lui riuscirà aprire le porte del cuore di Willy e in cambio otterrà il premio più importante
Le mie barrette di cioccolato non sono fornite di biglietto d'oro, ma hanno tutti gli ingredienti preferiti da Charlie:


125 gr di margarina, 250 gr di burro di arachidi, una busta (125 gr) di zucchero a velo, 150 gr di biscotti friabili, 400 gr di cioccolato fondente, 50 ml di latte
La preparazione e' un gioco da ragazzi, non vi serve neanche l'aiuto dei Oompa Loompa (anche se averli in casa canticchianti a me non dispiacerebbe ;)

Si mescolano insieme in un contenitore la margarina lavorata con un cucchiaio in modo che si ammorbidisca, il burro di arachidi, lo zucchero e i biscotti sbriciolati.




Il composto viene disposto in una teglia e su di esso si versa il cioccolato fatto sciogliere con il latte in un pentolino.


Si mette il tutto in frigo fino a che non si raffredda, poi si serve come si vuole. Ma se vi posso dare un consiglio non rimanete mai a casa da soli con una teglia di queste barrette....sono troppo buone per non mangiarle tutte!!


Ditemelo sinceramente. Preferite le barrette di cioccolato e burro di arachidi, la caramella "succhia, succhia e mai si consuma", il chewing gum che al suo interno ha un pasto di tre portate o le bevande gassate che fanno volare?

Delle ultime tre ancora non ho gli ingredienti, ma chissà che bussando alla porta di Gene Wilder o Johnny Depp non si riesca a scucir loro qualcosa!

9 commenti:

  1. Il film me lo sono perso... Ma le barrette non me le lascio scappare! Complimenti! Letizia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti preoccupare Letizia quello originale del '71 lo fanno vedere in tele tutti i Natali! Grazie per i complimenti!

      Elimina
  2. super complimenti Elena....idea geniale!!!!!

    RispondiElimina
  3. Deliciosa receta y deliciosas galletas. Genial!!!!

    RispondiElimina
  4. Mi sembrano proprio gustose queste barrete e molto semplice da preparare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si sono semplicissime, provale e fammi sapere ;)

      Elimina
  5. Interessante come ricetta.

    E mi sembra possibile anche una versione vegana, possibilmente con nocciole e senza arachidi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Gabriele della dritta! E' sicuramente una buonissima idea!

      Elimina